FARE RETE - AREA RISERVATA

SERVIZI TELEMATICI PER L'AUTORIPARAZIONE PER FARE RETE SUL TERRITORIO E CONDIVIDERE CONOSCENZE



L'area  FARE RETE - AREA RISERVATA,  a cui si accede dall'home page di questo sito, ospita l’accesso al software YAP distribuito in Italia da MMB, esclusivamente attraverso la propria rete commerciale.
Prerogativa principale del software YAP è quella di integrare tutti gli strumenti necessari per poter svolgere le varie attività richieste durante la giornata lavorativa dell'autoriparatore.
Il principio di modularità e la flessibilità con il quale è stato progettato il software, lo rende idoneo sia per i centri di revisione che per le officine di autoriparazione.
I centri di revisione saranno in grado di gestire l’intero iter amministrativo previsto dal protocollo MCTCNet2, in modo semplice ed intuitivo.
Le officine di autoriparazione avranno a disposizione delle banche dati, costantemente aggiornate, grazie alle quali potranno predisporre preventivi ed ottenere le informazioni necessarie per svolgere tutte le attività legate all’officina (manutenzioni, riparazioni, tempari, ecc..).
All’interno della piattaforma è presente  l’area “casistica guasti” che prevede la possibilità di ricercare e avere a disposizione una banca dati con informazioni relative alla difettologia di varie marche e modelli. 
La “casistica guasti” caratterizza in maniera specifica l’area tecnica dell'applicazione; è gestita da un gruppo selezionato di autoriparatori trevigiani, ai quali è stata commissionata questa attività, coordinati da una figura altamente specializzata che garantisce la coerenza delle informazioni che gli utilizzatori attingono dalla banca dati. E' una banca dati costantemente arricchita dalla RETE per la RETE.
Scarica listino prezzi MMB YAP 2015
Scarica canoni di assistenza MMB YAP 2015




IL CONTRIBUTO EBAV DEL 50% PER CHI ACQUISTA LE BANCHE DATI PRESENTI NEL PACCHETTO SOFTWARE YAP

EBAV  (Ente Bilaterale dell'Artigianato Veneto) eroga agli autoriparatori datori di lavoro un contributo annuo del 50% con un massimale di € 1.500,00 per le spese  di acquisizione di banche dati.
Ne consegue che annualmente sono ammissibili a contributo le spese sostenute per: 
  • primo acquisto del Modulo YAP Data 1 (incluso nel modulo YAP Officina)
  • primo acquisto del Modulo YAP Data 2
  • primo acquisto del Modulo YAP Data 3
  • primo acquisto del Modulo YAP Guasti
  • Canone annuale YAP Data 1 (incluso nel canone annuale YAP Officina)
  • Canone annuale YAP Data 2
  • Canone annuale YAP Data 3
  • Canone annuale YAP Guasti
Tutte le informazioni sul contributo EBAV A14p - innovazione dei processi  

SCARICA IL MODULO PER RICHIEDERE IL CONTRIBUTO 




LA PROMOZIONE E GLI INCENTIVI DI  CONFARTIGIANATO MARCA TREVIGIANA


Confartigianato Marca Trevigiana opera nella logica della collaborazione con chi appartiene alla filiera dell'auoriparazione (distributori di attrezzature, ricambisti, rivenditori). Allo scopo di favorire al massimo la conoscenza e l’accesso  alle funzionalità del software YAP da parte degli autoriparatori,  sono stati messi in programma, a partire dal mese di settembre 2015, una serie d incontri presso le nostre sedi nel territorio.
Oltre a questa attività Confartigianato Marca Trevigiana ha previsto di mettere a disposizione delle autofficine:
  1. un monte ore di formazione gratuito sull'uso del software alle prime 60 aziende socie che nel corso degli incontri daranno la loro dichiarazione d’interesse per l’acquisto del software;
  2. un incentivo una tantum pari al costo annuo del prodotto "casistica guasti" contenuto nel software/abbonamento YAP per le prime 60 imprese che sottoscriveranno presso i rivenditori autorizzati l'acquisto del prodotto YAP;
  3. un mese gratuito  per il primo anno di utilizzo del software/abbonamentio YAP (in accordo con MMB SOFTWARE).


UN SOFTWARE PER MIGLIORARE IL SERVIZIO DI REVISIONE E GARANTIRE LA SICUREZZA STRADALE
Nel corso del  2015, le autofficine ed i consorzi, autorizzati ai sensi dell’art. 80 del Codice della Strada ad eseguire la revisione periodica dei veicoli, dovranno utilizzare esclusivamente le nuove procedure stabilite dal protocollo “Mctcnet 2” 
Queste nuove forme di controllo dell'efficienza dei veicoli sono molto restrittive  e impongono all'automobilista un diverso approccio al servizio di revisione periodica. Eseguire controlli periodici e, soprattutto,sottoporre l'auto ai test di pre-revisione faranno di certo aumentare le probabilità di superamento senza intoppi la prova di revisione e permetteranno di essere sempre alla guida di un’auto sicura, efficiente e rispettosa dell’ambiente.
Di fronte a queste regole, spetta alle autofficine e ai centri revisione avviare non solo una attività di aggiornamento tecnologico e tecnico ma anche, e soprattutto,  una corretta attività di comunicazione verso gli automobilisti, e lo svolgimento professionale del servizio di revisione.
Il  software YAP consente ai propri utilizzatori un efficente scambio di informazioni che permettono una effettiva collaborazione tra centro di revione ed autofficina, allo scopo di  favorire il comportamento  deontologicamente corretto degli operatori del settore e  d
i migliorare l’approccio alla manutenzione periodica dell’auto da parte degli automobilisti, mettendo in evidenza i giusti comportamenti da adottare affinché il ricorso all’autofficina avvenga all’insegna della sicurezza, dell’ecologia e del risparmio economico.